Geolocation, FriendFeed e Google Chrome OS

In gran parte dedicato alla geolocation, il numero di settembre di ioProgrammo, in edicola in questi giorni.

Ed è proprio la geolocation che fa notizia in questi giorni, soprattutto per il recentissimo annuncio di twitter, che sta per offrire la possibilità di localizzare gli aggiornamenti di status via API.

Quindi è di grande attualità e interesse l’argomento di copertina. Il primo articolo del sottoscritto, per l’appunto, si interessa di geolocation e spiega come localizzare i propri twit su una Google Map.

Nel secondo articolo, invece, offro un’analisi dell’API di FriendFeed, spiegando come creare un piccolo motore di ricerca che seleziona i contenuti in base all’applicazione da cui proviene il feed.

Infine, nel terzo articolo (non in copertina), offro una prima panoramica del Google Chrome OS, almeno per quello che consente di dire la scarsità di informazioni fino ad ora divulgate da Google.

Insomma, spunti di riflessione e idee per utili applicazioni.

Happy mashing!

Annunci