Istallare Flock su Ubuntu

Beh, non è la cosa più immediata del mondo…

Flock è uno dei miei browser preferiti, fortemente orientato al web 2.0. Mi sarebbe dispiaciuto rinunciarci una volta passato a Linux, così l’ho scaricato e istallato sul mio Ubuntu 9.04.

flock

Prima nota: Flock non è tra le applicazioni istallabili direttamente dal menu applicazioni.

Per questo è necessario scaricare manualmente il pacchetto dal sito ufficiale.

L’istallazione del pacchetto è molto semplice. Se, come me, non siete esperti di Linux, potete seguire le linee guida di questo tutorial, ma non è strettamente necessario fare tutto da command line (io ho preferito aprire la finestra nautilus e scompattare manualmente l’archivio compresso nella directory /opt). Per le altre operazioni, consiglio comunque di seguire il tutorial.

Seconda nota: ad un certo punto vi rendete conto che, ovviamente, bisogna istallare i vari plugin, tra cui l’indispensabile flash player.

Probabilmente ce l’avrete già istallato come plugin per Firefox. In ogni caso, per istallare il pacchetto ci vuole davvero un attimo. Il guaio è che, una volta istallato, Flock non lo rileva e vi continuerà ad avvertire della necessità di istallare il plugin.

Il problema nasce dal fatto che il plugin è istallato tra i plugin di Firefox e non è, quindi, disponibile per Flock.

Allora bisogna creare un link simbolico (come spiegato qui) all’interno della directory /opt/flock/plugins che punti a tutti i plugin disponibili per Firefox. Ecco il comando:

sudo ln -s /usr/lib/mozilla/plugins/* /opt/flock/plugins

Ora Flock non vi darà più problemi … o quasi. I problemi continuano con i video ad HD di YouTube, ma è un problema che riscontro anche in Firefox.

Qualcuno sa dove mettere le mani?

Annunci

2 thoughts on “Istallare Flock su Ubuntu

I commenti sono chiusi.