CMS e gestione utenti

Nell’ultima settimana ho cozzato la testa contro diversi CMS. Il motivo era che dovevo trovare il modo rendere alcuni contenuti visibili solo ad alcuni utenti, presi singolarmente e non in gruppi.

Con Joomla!, che rimane comunque il mio CMS preferito, è praticamente impossibile (a meno che qualcuno non sappia indicarmi una extension che non sono riuscito a trovare).

Con WordPress non è proprio agevole, ma con un plug-in provvidenziale, si riesce a fare qualcosa di simile a quello che mi occorre. Però WordPress è una piattaforma di blogging, e si adatta con una certa difficoltà ad altri scopi.

Si va meglio con Drupal, grazie ai plug-in Taxonomy Access e Taxonomy Access Control Lite. Però Drupal è difficile da usare per chi non lo conosce bene, quindi non se ne può delegare facilmente la gestione.

XoopsHo provato Xoops. Ottime le possibilità di gestione dei permessi agli utenti, ma molto macchinoso nel funzionamento e scarsa la documentazione in italiano.

e107Infine, ho provato e107. Finalmente!!! Anche questo CMS va conosciuto e affrontato con attenzione, almento all’inizio. Però promette bene ed offre ottime possibilità di gestione degli accessi a gruppi di utenti (anche singoli). Forse non è a livello di Joomla! nello sviluppo, nella documentazione e nella disponibilità di temi e plug-in, ma va a colmare una lacuna di Joomla! che è decisamente grave per il miglior CMS del 2006.

Ultima annotazione: Joomla!, Drupal, e107 e Xoops sono tutti finalisti nel 2007 Open Source CMS Award.

Annunci

9 thoughts on “CMS e gestione utenti

  1. hai provato a ravanare nel protocollo WEBDAV? Serve proprio per la condivisione protetta e gerarchica dei flussi di lavoro.

  2. Vedo che abbiamo gli stessi gusti in fatto di CMS. Ho installato Joomla insieme a Moodle e a WP sul dominio http://www.nereide1.net, ma per il momento sto solo utilizzando il blog http://www.nereide1.net/blog (scusa, non è mia intenzione spammare….) per scopi personali.

    Non trovo il tempo di studiare come si deve sia Joomla che Moodle, mentre il blog su wp è ancora molto spartano sempre per gli stessi motivi di tempo. Chissà che prima o poi non arrivi il momento giusto per tutto…..

    Ciaooo!

  3. segnalare un link non significa spammare 🙂
    se hai biogno di materiale su joomla, chiedi pure. è più di un anno che ci lavoro e lo conosco bene. tra l’altro, ho messo mano anche al codice per creare dei plug-in miei.
    direi che è il miglior CMS in circolazione, anche se ha dei grossi limiti nella gestione dgli utenti e nel tagging dei contenuti.

    di moodle conosco poco e niente.

    anche io ho preoblemi di tempo, quindi capisco bene le tue difficoltà. pazienza, si fa quel che si può. 🙂

    ciao

  4. Grazie, Carlo! Sei comprensivo riguardo alla segnalazione link. C’è, invece, chi lo considera spamming!

    Sicuramente ricorrerò alla tua disponibilità per Joomla! Moodle è una piattaforma utilizzata prevalentemente per scopi didattici in ambito elearning. Molti atenei la utilizzano per i corsi online.

    Bye e buon fine settimana:)

  5. Ciao,
    sono nuovo nel mondo Joomla e mi chiedevo una cosa, magari per te banale.

    Nel caso voglia cambiare stile grafico al sito, devo realizzare un template (all’atto pratico css?) ed uploadarlo, giusto?

    Inoltre, per la gestione utenti, come posso io creare delle categorie ad-hoc? Mi spiego: se voglio un amministratore del sito ed un amministratore (low-level) a cui arrivino le richieste per mail dei nuovi utenti e che quindi gli sia permesso di abilitarli o meno, come posso fare? 😦

    Ace in anticipo 😛

  6. Non è necessario che tu crei un template. ce ne sono milioni in rete. quelli gratuiti, ovviamente, sono meno evoluti dal punto di vista tecnologico e grafico. quelli professionali hanno un costo comunque irrisorio, dai 25 ai 50 euro al massimo.

    per la gestione delle categorie in joomla, semplicemente non puoi creare nuove categorie di utenti, differenti da quelle di default (a meno che non esista un plugin che faccia questo lavoro, ma che io non conosco). Se hai bisogno di attribuire permessi specifici per un tipo particolare di utente, puoi risolvere il problema con drupal, e107, o altri, ma non con joomla.

    Se il tuo problema è solo quello che mi hai segnalato, non dovresti aver problemi anche con joomla, però chi dovrà abilitare gli utenti non avrà solo quel privilegio, ma avrà tutti i privilegi di un amministratore.

    Cmq, nei prossimi giorni scriverò un post in cui segnalerò le migliori risorse circolanti in rete su joomla. Ci sono delle ottime guide che rispondono nel dettaglio a tutte le tue richieste. Ora non ho a portata di mano gli indirizzi, quindi non riesco a segnalarti molto. In ogni caso, ogni tanto dai un’occhiata al blog, ci troverai presto qualcosa di utile su joomla.

    Ciao

I commenti sono chiusi.