WordPress & Facebook

logoSto lavorando ad un articolo in cui descrivo come integrare al 100% Facebook e WordPress. Nell’articolo proporrò quelli che a mio parere sono i migliori plugin del momento, in base alle finalità che si propone l’amministratore del sito. Tra i vari plugin, ne ho trovato uno ottimo, che però non proporrò nell’articolo che sto scrivendo, dato che la mia scelta è caduta su altri altrettanto interessanti. E tuttavia, dato che si tratta comunque di un buon plugin, volevo presentarlo ai lettori del blog. Se siete, poi, interessati, vi segnalerò l’uscita dell’articolo dove sarà analizzato un maggior numero di plugin.
Continua a leggere

Collegare tablet e smartphone al server locale

mampSviluppare un sito web, oggi, significa progettarlo prima di tutto per le periferiche mobili (se avete dei dubbi, questo libro li cancella tutti). In fase di sviluppo, quindi, è indispensabile testare i propri progetti sul maggior numero possibile di periferiche. Ovviamente, non è necessario caricare i file direttamente sul server remoto. Si può tranquillamente sviluppare in locale. Continua a leggere

Installare WordPress in una subdirectory

logoAfterwords: questo articolo è stato aggiornato a seguito del rilascio di WP3.8. Consiglio di saltare al nuovo post sull’argomento.

Istallare WordPress è questione di 1 minuto (anche se si parla di 5 minute install). Spesso ci si limita a caricare il pacchetto di file all’interno della directory root, salvo poi doversene pentire quando nello stesso spazio web si va a caricare altro materiale. L’ordine diventa precario quando, poi, si caricano i file di altri siti, o si utilizza lo spazio come archivio.
Continua a leggere